Vicino
Notizie

Fumo in Gravidanza: il 22% dei Bambini Esposto

Fumo in Gravidanza: il 22% dei Bambini Esposto

Il fumo in gravidanza aumenta il rischio di malattie neonatali del 70%

Tutti ormai sappiamo quanto faccia male il fumo, e in gravidanza ha effetti addirittura catastrofici. Secondo la Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale il 22% dei bambini tra i 13 e i 24 mesi è esposto al fumo passivo di una madre fumatrice e questo porta i nuovi nati ad una esposizione superiore del 70% al rischio di sviluppare malattie neonatali legate al fumo.

Il prodotto più venduto del mese su Amazon
Più Venduto # 1
Aps 576 Set di 3 posacenere in melamina nera, Ø 8 x 3 cm
Aps 576 Set di 3 posacenere in melamina nera, Ø 8 x 3 cm
Uso: questo posacenere in melamina fa scomparire la cenere con stile.; Materiale: la melamina è il materiale di base per questi eleganti posacenere.
6,99 EUR Amazon Prime

La presentazione di questo prodotto è stata realizzata con il plugin AAWP.

Ma fumare nel periodo di gravidanza porta risultati ancora peggiori. Secondo il recentissimo studio del Dottor Jo Leonardi-Bee, del Centro Studi del Regno Unito per il controllo del tabacco presso l’Università di Nottingham (pubblicato lo scorso Aprile sulla rivista “Pediatrics”),  in accordo con uno studio simile della Università di Pittsburgh, Graduate School of Public Health (pubblicato sulla  rivista scientifica “Open Pediatric Medicine Journal”), il fumo passivo è equiparato a livello di gravità di conseguenze a quello “diretto” di una mamma fumatrice. Entrambi aumentano spaventosamente i rischi di morte prenatale e di nascita di patologie genetiche e fisiologiche nel feto. Si parla di rischio pari al 23%  di morte fetale e pari al 13% per quanto riguarda le malattie congenite. Quindi parliamo di malattie gravi come tumori (anomalie sui geni HPRT nel sangue del cordone ombelicale, anomalie indotte sul gene per la Glicoforina A, e molti altri), malformazioni (palatoschisi, piede torto, problemi cardiaci e/o respiratori, asma,  ecc…) oltre a distacco della placenta, placenta previa, aborto spontaneo, parto prematuro, riduzione della crescita e rallentamento dello sviluppo fetale già dal secondo trimestre di gravidanza.

Perciò, quando la prossima volta vedrete una donna in “dolce attesa” accanto a voi, conviene che spegniate la sigaretta oppure smettiate di fumare.

Il prodotto più venduto del mese su Amazon

La presentazione di questo prodotto è stata realizzata con il plugin AAWP.

1 Commento

  • Basta fumare di nascosto in gravidanza e non fa male; esattamente come fanno moltissime puttane incinte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *