Vicino
Notizie

Nocività Sigarette: più Inquinanti di un TIR

Nocività Sigarette: più Inquinanti di un TIR

Nocività sigarette: producono più inquinamento di un TIR

Per chi fosse in cerca di una motivazione valida per smettere di fumare, l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano (INT) ne offre una veramente convincente: la nocività delle sigarette è così alta che inquinano più dello scarico di un TIR!

Il prodotto più venduto del mese su Amazon
Più Venduto # 1
Aps 576 Set di 3 posacenere in melamina nera, Ø 8 x 3 cm
Aps 576 Set di 3 posacenere in melamina nera, Ø 8 x 3 cm
Uso: questo posacenere in melamina fa scomparire la cenere con stile.; Materiale: la melamina è il materiale di base per questi eleganti posacenere.
6,99 EUR Amazon Prime

La presentazione di questo prodotto è stata realizzata con il plugin AAWP.

E non per modo di dire. Il dottor Roberto Boffi (Pneumologo responsabile del reparto di Fisiopatologia Respiratoria dell’istituto) ha eseguito un esperimento con la sua equipe (pubblicato il 31 Maggio 2014) mettendo a confronto il fumo emesso da una sigaretta con lo scarico di un TIR da ben 13000 cc di cilindrata. Il risultato?

Una sigaretta emette una quantità di polveri fini e ultrafini (Pm1, Pm2,5 e Pm10) tra 4 e 6 volte superiori a quella del Tir! In particolare, è stata effettuata la registrazione in prossimità del tubo di scarico di un TIR (Mercedes, motore diesel di 13mila cc di cilindrata, mica poco!) rimasto acceso per 8 minuti a giri minimi.

Il prodotto più venduto del mese su Amazon

La presentazione di questo prodotto è stata realizzata con il plugin AAWP.

Successivamente è stato chiesto ad un fumatore di fumare per 8 minuti consecutivi registrando con un apparecchio apposito le emissioni delle suddette polveri tossiche. E purtroppo per noi fumatori, i risultati della comparazione non lasciano scampo ad equivoci: la sigaretta inquina di più, sia considerando la media delle polveri emesse, sia considerando i picchi, che nel caso della sigaretta arrivano a ben 700 microgrammi per metro cubo.

Perciò, nonostante le ridotte dimensioni, la scienza parla chiaro. Per chi ancora non si fosse convinto a smettere di fumare, può sempre guardare il lato positivo: quando rimarrete senza sigarette e non ve la sentite di arrivare al distributore più vicino, uscite e accendete il motore Euro5 della vostra auto respirando a pieni polmoni. Non sarà la stessa cosa, ma sicuramente vi farà meno male!

Scherzi a parte, don’t try this at home!

Il prodotto più venduto del mese su Amazon

La presentazione di questo prodotto è stata realizzata con il plugin AAWP.

1 Commento

  • Se il test lo avessero fatto kon un vecchio Fiat Ducato (piuttosto che un Mercedes);
    i risultati darebbero di sicuro un esito opposto ;D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *