Vicino
Notizie

Pueblo Naturale? Forse No – Notizia Smentita

Pueblo Naturale? Forse No – Notizia Smentita

ATTENZIONE questa notizia è stata smentita. Per maggiori informazioni sul Pueblo Naturale leggi qui.

E’ il settimanale “Il Salvagente” a lanciare l’allarme sul Pueblo Naturale. Pare che delle analisi a una confezione abbiano rilevato 15 sostanze non proprio naturali. Si tratta di 9 insetticidi, 3 fungicidi, 2 nematocidi e un diserbante.

Il prodotto più venduto del mese su Amazon
Più Venduto # 1
Aps 576 Set di 3 posacenere in melamina nera, Ø 8 x 3 cm
Aps 576 Set di 3 posacenere in melamina nera, Ø 8 x 3 cm
Uso: questo posacenere in melamina fa scomparire la cenere con stile.; Materiale: la melamina è il materiale di base per questi eleganti posacenere.
6,99 EUR Amazon Prime

La presentazione di questo prodotto è stata realizzata con il plugin AAWP.

La notizia sta dilagando in fretta ma molti siti di informazione omettono di dire che il test condotto dal settimanale è stato ripetuto su un secondo campione proveniente da un lotto diverso e non ha mostrato le stesse tracce chimiche. Forse una partita di tabacco commercializzata senza controlli? Nemmeno Steffen König, responsabile del controllo di qualità della Pöschl Tabak sa dirlo.

Secondo il responsabile dell’azienda, la quantità di sostanze chimiche è comunque ben al di sotto dei minimi consentiti dalla legge. Ma la cosa è comunque paradossale considerando che si dovrebbe trattare di un prodotto naturale. Si apre anche la questione della pubblicità ingannevole, tanto che il Codacons ha subito denunciato la questione all’Antitrust.

Il prodotto più venduto del mese su Amazon

La presentazione di questo prodotto è stata realizzata con il plugin AAWP.

Non si sa come andrà a finire la questione ma nel frattempo sarebbe utile se conducessero analisi anche su tutti gli altri tabacchi, in modo da rendere pubbliche tutte le nocività che ci fumiamo. Come di consueto, adesso si diffonderà il solito falso allarmismo urlando “evitate di fumare il Pueblo, è velenoso”, “il Pueblo naturale? Macché, tutte bugie!”, io invece consiglio di non farsi influenzare da voci del genere: se siete consumatori abituali del Pueblo e non riuscite a farne a meno continuate ad acquistarlo normalmente e se vi accorgete di un odore diverso dal solito buttatelo.

Pensare che ci sono moltissimi altri prodotti di cui non abbiamo sicurezza fa paura. Ma ciò che sorge spontaneo è chiedersi come mai i laboratori statali non abbiano rilevato nulla di anomalo.

Il prodotto più venduto del mese su Amazon

La presentazione di questo prodotto è stata realizzata con il plugin AAWP.

4 Commenti

  • Esattamente…breve, chiaro e coinciso ;)

  • beh semplice,mai sentito parlare di accordi stato-industria per un’economia migliore??E chi se ne frega del consumatore(vedi bayern ed aspirina)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *