Vaporizzare Marijuana: Gli Spinelli Sono Superati

Il prodotto più venduto del mese su Amazon
Più Venduto # 1
Borsello porta tabacco, cartine, filtri e accendino - Astuccio portatabacco di stoffa Maki
Borsello porta tabacco, cartine, filtri e accendino - Astuccio portatabacco di stoffa Maki
Leggero e facile da portare con sé in tasca, in borsa o nello zaino; È il regalo perfetto per gli amici che preferiscono le sigarette fai-da-te
17,99 EUR Amazon Prime

Vaporizzare Marijuana è la nuova tendenza negli USA

La comparsa della sigaretta elettronica e dei vaporizzatori non ha interessato solamente i tabagisti dediti all’uso delle “bionde“, ma anche coloro che per usi ricreativi o per usi terapeutici fanno uso di marijuana. E i nuovi dispositivi per vaporizzare marijuana sono sempre più tascabile e performanti.

I Consumatori di Marijuana nel Mondo

Il Telegraph ha mappato la percentuale di consumatori di Cannabis nel mondo. Contro ogni aspettativa, la percentuale di consumatori rispetto la popolazione nazionale, colloca l’Olanda al 20esimo posto della classifica con l’8% della popolazione che consuma Marijuana. Superata dall’Italia che si colloca al 12esimo posto con il 9,2%. Stranamente, la popolazione che consuma più Cannabis è quella dell’Islanda con il 18,3%. I valori emersi manifestano un significativo aumento rispetto i dati storici. Di conseguenza anche i modi di assunzione aumentano, veicolati non solo dalle nuove tecnologie ma anche dalle mode del momento. A quanto pare però, vaporizzare è l’alternativa meno nociva attualmente conosciuta.

Vaporizzare Marijuana

Esistono diverse tipologie di vaporizzatori, non solo “da tavolo“, ma anche portatili di medie dimensioni e addirittura a forma di penna (come i primi dispositivi di sigarette elettroniche per intenderci). Alcuni modelli vaporizzano solo erbe secche, altri invece sono specifici per gli oli e i concentrati. Altri ancora, sono degli ibridi adatti a vaporizzare praticamente tutto. Il funzionamento è uguale un po’ per tutti: una resistenza viene riscaldata ad una specifica temperatura e il vapore rilasciato trasporta con sè i principi attivi.

vaporizzare

Le differenza tra bruciare e vaporizzare

Evitando la combustione, si evita di conseguenza il rilascio di radicali liberi e tossine nocive per l’organismo. Oltre i vantaggi legati ad una minore assunzione di sostanze tossiche, una delle più significative caratteristiche che i buongustai possono trarre dalla vaporizzazione è una maggiore percezione del vero sapore, non contaminato dal tabacco, dalle cartine e da tutte le tossine che ne conseguono. Anche a livello economico si percepisce un guadagno in quanto, con un vaporizzatore, la resa è molto più alta e soprattutto, pulita.

temperature vaporizzatore

Il trend per il futuro

A vedere le stime apparse sui giornali specializzati, il trend per il prossimo futuro è tutto a favore dei vaporizzatori. Sui siti specializzati molti sono ormai i modelli in commercio, alcuni di essi permettono persino di impostare la temperatura un grado alla volta, per avere una vaporizzazione sempre più controllata e personalizzata per le diverse modalità di aspirazione. Il trend interessa non solo gli utilizzatori “ludici” ma soprattutto coloro che consumano marjuana a scopo terapeutico.

Più Venduto # 1
TEMPO DI SALDI Diffusore di Aromi 300ml umidificatore con lampada di fragranza calda illuminazione...
  • Capacità: circa 300 ml.
  • Colore: vari.
  • Dimensioni: circa 12 x 12 x 10 cm.
Il prodotto più venduto del mese su Amazon
Più Venduto # 1
HIBRON Porta tabacco Borsello in vera pelle (58105 Grigio)
HIBRON Porta tabacco Borsello in vera pelle (58105 Grigio)
Dimensioni: il portasigarette arrotolato misura 16,4 x 8,6 x 2,6 cm.; Il distributore di carta è ideale e compatibile con diversi formati di carta fumatori.
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *