Vicino
Recensioni

OCB Virgin Paper: la Recensione

OCB Virgin Paper: la Recensione

OCB Virgin le cartine senza cloro

Assicurano una fumata più “raffinata” grazie all’assenza di cloro per il processo di sbiancamento ma queste OCB Virgin regalano una fumata forse più naturale ma sicuramente più amara rispetto altre cartine di Tipo B.

Il prodotto più venduto del mese su Amazon
Più Venduto # 1
Aps 576 Set di 3 posacenere in melamina nera, Ø 8 x 3 cm
Aps 576 Set di 3 posacenere in melamina nera, Ø 8 x 3 cm
Uso: questo posacenere in melamina fa scomparire la cenere con stile.; Materiale: la melamina è il materiale di base per questi eleganti posacenere.
6,99 EUR Amazon Prime

La presentazione di questo prodotto è stata realizzata con il plugin AAWP.

Il pacchetto di queste OCB è di un marroncino vintage, molto simile a quello delle cartine RAW Classic. Anche le cartine appaiono molto simili a quelle delle RAW, sia per colore che che per la densità della carta. Le dimensioni differiscono di pochissimi millimetri ma il numero di foglietti per ogni pacchetto è identico.

Il prodotto più venduto del mese su Amazon

La presentazione di questo prodotto è stata realizzata con il plugin AAWP.

Regalano una fumata molto lenta e gustosa però i fumatori abituati a sapori leggeri potrebbero non apprezzare il retrogusto amaro e vivace che lasciano queste OCB Virgin.

Se volete provare qualcosa di più naturale e vivace e siete amanti dei tabacchi secchi, queste cartine potrebbero interessarvi, ma attenzione: a lungo andare i tratti acri e amarostici potrebbero stancarvi. Se volete rimanere sul “green” ma provare qualcosa di più gustoso e meno stancante, vi consiglio invece le Rizla Natura, che regalano una fumata più dolce e sono perfette per un uso quotidiano. Se invece volete rimanere in casa OCB, non posso che consigliarvi le nuove uscite Ultimate, che attualmente si rivelano le cartine più sottili al mondo.

Il prodotto più venduto del mese su Amazon

La presentazione di questo prodotto è stata realizzata con il plugin AAWP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *