Vicino
Consigli

Migliorare la Visibilità di E-commerce di CBD

Migliorare la Visibilità di E-commerce di CBD

Indice dei contenuti

In crescita a livello globale, l’industria del CBD continua ad attrarre nuovi imprenditori. Il modello di business si sposa bene con la vendita online, consentendo una start up con budget abbordabili. La sfida è migliorare la visibilità del tuo e-commerce di CBD in modo efficace e raggiungere un pubblico di conseguenza più ampio.

Il prodotto più venduto del mese su Amazon
Risparmi 2,00 EURPiù Venduto # 1
Borsello porta tabacco, cartine, filtri e accendino - Astuccio portatabacco di stoffa Maki
Borsello porta tabacco, cartine, filtri e accendino - Astuccio portatabacco di stoffa Maki
Leggero e facile da portare con sé in tasca, in borsa o nello zaino; È il regalo perfetto per gli amici che preferiscono le sigarette fai-da-te
15,99 EUR Amazon Prime

Tuttavia, come si indirizza il traffico verso un negozio di CBD online? Come migliorare il tasso di conversione di un sito di e-commerce che vende cannabidiolo? Quali sono le tecniche di fidelizzazione che si applicano a questo tipo di e-commerce?

Migliorare la visibilità di e-commerce di CBD: attirare traffico

Per qualsiasi store online, attirare visitatori è il primo obiettivo.

1. Usa gli strumenti Google Ads e Facebook Ads per promuovere il tuo negozio online CBD

Google Ads è il network pubblicitario di Google: permette di raggiungere gli utenti tramite annunci mirati. Il targeting viene effettuato in base alle informazioni che le persone cercano online.
Google Ads, inoltre, consente di pubblicare annunci fissando un budget. Tuttavia, vengono applicate alcune restrizioni ai prodotti qualificati come pericolosi. Ad esempio, gli annunci sulla marijuana non sono ammessiFacebook Ads è la rete pubblicitaria del popolare social network: offre una moltitudine di strumenti che consentono di esporre i tuoi prodotti CBD alle persone a cui ti rivolgi e di eseguire campagne mirate ad aumentare il traffico sul sito web corrispondente. Facebook ha allentato le regole a giugno 2019 e consente, oggi, campagne su prodotti derivati ​​dalla canapa.

2. Lavora con influencer per il tuo negozio CBD

L‘influencer marketing è una delle strategie di marketing di tendenza.
Uno dei trucchi più utilizzati è quello di sponsorizzare i contenuti prodotti dall’influencer. Ad esempio, puoi finanziare il progetto video di un influencer. In cambio, ottieni il posizionamento del prodotto nel video o pochi secondi per pubblicizzare il tuo negozio.
Ad esempio, l’influencer può aprire una scatola di prodotti CBD che gli hai dato in un video dal vivo oppure organizzare concorsi offrendo i tuoi prodotti alla sua community. Questa strategia incoraggia i fan a scoprire il tuo negozio.

3. Crea un blog per vendere CBD

Il blog permette di diventare un opinion leader nel proprio settore di attività. È anche un modo efficace per migliorare il posizionamento SEO e generare lead sempre più qualificati.

Il tuo blog può concentrarsi su argomenti relativi al cannabidiolo (rilassamento, metodi di cura alternativi o approcci di medicina, etc.).

4. Stringere partnership con altri siti di e-commerce CBD

Le partnership B2B sono una buona opzione per aumentare la visibilità. Tuttavia, è necessario scegliere rigorosamente partner affidabili, che possano aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi.

È meglio puntare su negozi che offrono prodotti complementari ai tuoi e tenere conto del pubblico a cui si rivolge l’azienda partner.

Una volta stabilita la partnership, si procederà a uno scambio di visibilità: i tuoi banner saranno visualizzati sul sito del tuo partner per ottenere più traffico verso il tuo negozio.

5. Crea un canale YouTube informativo sul CBD

Avere un canale YouTube è una vera risorsa per il tuo negozio CBD, perché consente di espandere il tuo pubblico, rimuovendo le barriere geografiche ed è efficace per costruire la fiducia dei consumatori verso la tua attività.

Migliorare la visibilità di e-commerce di CBD: aumentare il tasso di conversione

Il tasso di conversione è la percentuale di visitatori che intraprende l’azione desiderata: è calcolato dividendo il numero di azioni eseguite per il numero totale di visitatori del sito.

1. Lavora sulle descrizioni nelle pagine dei prodotti del tuo negozio CBD

Le pagine dei tuoi prodotti non devono essere ottimizzate solo per i motori di ricerca: le descrizioni devono contenere risposte a qualsiasi domanda dei tuoi acquirenti. È possibile presentare le virtù e i benefici dei tuoi prodotti CBD, con prove a sostegno. Tuttavia, ricorda che è sconsigliato fare affermazioni sulla salute non verificate sui prodotti CBD.

Assicurati, inoltre, che il contenuto di ogni pagina di prodotto sia unico: la duplicazione dei contenuti non ti avvantaggia in termini di SEO.

2. Rendi accattivante la grafica del negozio

L’aspetto visivo attrae gli utenti di Internet. Opta per la semplicità: consentirà ai consumatori di ricordare facilmente il tuo shop e i tuoi prodotti CBD.

3. Ottimizza il funnel di conversione

Diversi clienti potrebbero abbandonare i propri acquisti se il pulsante di convalida non è visibile e ben posizionato. Inoltre, la velocità di caricamento delle pagine gioca un ruolo cruciale nel processo di ottimizzazione dell’esperienza utente.

4. Rimuovi i costi di spedizione sul tuo sito CBD

Il tasso di abbandono del carrello degli acquisti online è stimato al 69,82%: il 49% è legato a costi aggiuntivi eccessivamente elevati, comprese le spese di spedizione. È quindi una buona idea rimuoverle.

5. Ottimizza il motore di ricerca della tua piattaforma di e-commerce CBD

Potrebbe essere necessario impostare dei filtri per agevolare la ricerca dei prodotti nel tuo e-store. È importante che il motore di ricerca visualizzi risultati rilevanti in risposta alle ricerche degli utenti.

Il prodotto più venduto del mese su Amazon

Migliorare la visibilità di e-commerce di CBD: aumentare il carrello medio

Come portare i tuoi clienti a spendere di più? Le offerte vantaggiose sono una buona opzione, ma non bastano.

1. Pacchetti di offerte

È un modo efficace per aumentare il carrello medio sul tuo sito di prodotti CBD. I pacchetti incoraggiano i visitatori ad acquistare più articoli perché aumentano il valore percepito dei prodotti venduti.

Puoi creare pacchetti con prodotti di natura diversa (biscotti, caramelle, tisane ad esempio), inserendo nuovi prodotti che hai aggiunto al catalogo o proponendo confezioni su misura.

2. Proporre una sezione “I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno acquistato anche …”

Il suggerimento del prodotto è una tecnica nota per aumentare la spesa: consiste nell’offrire prodotti complementari alle scelte del visitatore. Quando l’acquirente si rende conto che anche altri clienti hanno acquistato i prodotti suggeriti, è più probabile che ordini anche lui.

3. Crea una categoria di prodotti CBD con posizionamento premium

I prodotti CBD di fascia alta sono molto pratici per aumentare il carrello medio del tuo negozio online. Ovviamente, non si tratta di aumentare il prezzo degli articoli, ma di proporre prodotti ad alto valore aggiunto.

4. Annulla i costi di spedizione dopo un determinato importo

L’acquirente che desidera beneficiare della spedizione gratuita deve raggiungere almeno tale importo per il suo acquisto. La spesa minima per beneficiare del vantaggio in gioco deve essere attraente.

5. Lancia promozioni su prodotti CBD di fascia alta

I consumatori sono molto inclini alle promozioni quando vogliono acquistare. Puoi trarne pieno vantaggio impostando codici promozionalibuoni sconto o altre forme di promozione. Invece di ridurre direttamente il prezzo, puoi anche offrire agli acquirenti altri prodotti CBD. In altre parole, quando il cliente acquista dai prodotti CBD oggetto della promo, vince un altro prodotto disponibile nel tuo catalogo.

Migliorare la visibilità di e-commerce di CBD: aumentare la fidelizzazione dei clienti

E siamo agli ultimi 5 consigli: come indurre i clienti che hanno aqcuistato una volta a comprare ancora?

1. Raccogli le email dei clienti sul tuo negozio CBD

L’email marketing è considerata una tecnica di relativamente vecchia. Tuttavia, continua a sortire prodezze. Ad esempio, puoi inviare le tue offerte di sconto direttamente ai tuoi clienti tramite e-mail. Lo stesso vale per l’annuncio di nuovi prodotti.

Per motivare i visitatori a lasciare il proprio indirizzo e-mail, è necessario offrire loro valore e non fare false promesse.

2. Invia un buono sconto per un prossimo ordine

L’obiettivo è far sì che il cliente torni sul tuo sito per acquistare più prodotti. Spesso è meno costoso riportare un vecchio cliente (fedeltà) che attirare un nuovo cliente (acquisizione).

3. Imposta campagne di retargeting su Facebook

Il retargeting è una tecnica di marketing che consiste nell’esporre messaggi pubblicitari a un pubblico che ha interagito con la tua struttura in passato. Si tratta, quindi, di persone che hanno già mostrato interesse per i tuoi prodotti CBD.
Puoi avviare una campagna dopo una conversione, offrendo, per esempio, prodotti di fascia alta a un pubblico che ha fatto acquisti da te.

4. Lavora sulla confezione dei suoi prodotti CBD

La confezione è uno strumento efficace per creare una piacevole connessione tra il tuo negozio CBD e i clienti. Assicurati che il tuo packaging rispetti la tua visual identity. Offri imballaggi eco-responsabili, se commercializzi prodotti biologici o crea packaging personalizzati, che fanno sempre tendenza.

5. Imposta un sistema di abbonamento

Un sistema di vendita in abbonamento consente di riscuotere i pagamenti su base ricorrente. Consegnare prodotti in base a una scadenza (ogni mese per esempio) rimane una tendenza. Il successo di un’offerta in abbonamento dipende dalla tua reputazione. Prenderti cura dell’immagine del tuo marchio è, di conseguenza, essenziale.

Migliorare la visibilità di e-commerce di CBD: registra la tua attività su SmokeStyle

1. Ricerca la tua attività nel nostro database

Utilizza il form che trovi in ogni pagina del nostro sito per rintracciare la tua attività

2. Reclama la tua scheda attività

Una volta individuata la scheda della tua attività clicca sul pulsante “Reclama” per registrare in pochi secondi un account e reclamare la proprietà della pagina. Non trovi la tua attività? Non preoccuparti

2.b Aggiungi la tua attività

Se non trovi la pagina della tua attività già registrata nel nostro database, puoi inserirla facilmente e gratuitamente cliccando sul pulsante “Inserisci scheda

3. Aggiorna o inserire le informazioni della tua attività

Dopo aver effettuato l’accesso alla tua Dashboard avrai il controllo completo delle informazioni esposte nel nostro database. Potrai aggiornare e aggiungere informazioni sulla tua attività e sfruttare la nostra indicizzazioni e le ottimizzazioni SEO della nostra piattaforma per far conoscere il tuo negozio a nuovi potenziali clienti, gratuitamente!

Il prodotto più venduto del mese su Amazon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *