Cannabis Terapeutica Francia: al via la Sperimentazione

Il prodotto più venduto del mese su Amazon
Più Venduto # 1
Borsello porta tabacco, cartine, filtri e accendino - Astuccio portatabacco di stoffa Maki
Borsello porta tabacco, cartine, filtri e accendino - Astuccio portatabacco di stoffa Maki
Leggero e facile da portare con sé in tasca, in borsa o nello zaino; È il regalo perfetto per gli amici che preferiscono le sigarette fai-da-te
17,99 EUR Amazon Prime

Anche la Francia sta per rimuovere i divieti sull’uso della cannabis terapeutica. Tra pochi giorni, il 31 Marzo 2021, partirà la sperimentazione che prevede la partecipazione di 3.000 pazienti che soffrono di patologie per cui è dimostrato a livello scientifico il potenziale beneficio della cannabis rispetto le terapie convenzionali. Il Ministero della Salute ha pubblicato un decreto che regolamenta la sperimentazione della cannabis terapeutica.

Le aziende che parteciperanno all’iniziativa dovranno fornire gratuitamente i farmaci, che dovranno rispettare ed essere conformi a standard farmaceutici e a tutte le buone pratiche di produzione.

Il responsabile del progetto è il Ministero della Salute francese, supervisionato dalla Direzione Generale della Sanità (DGS)  che si esprimerà anche sulla valutazione degli esiti al termine di un anno di sperimentazione. Se saranno ritenuti positivi, allora si provvederà alla legalizzazione definitiva della cannabis ad uso terapeutico. Spetta all’Agenzia francese per la sicurezza dei medicinali e dei prodotti sanitari (ANSM), decidere le caratteristiche, la composizione, la forma dei farmaci e le specifiche tecniche dei prodotti medici a base di cannabis, l’elenco delle condizioni per le quali i medici potranno prescrivere la cannabis medica nell’ambito dell’esperimento e le procedure specifiche per importare, conservare, distribuire e controllare la cannabis.

Medici e farmacie dovranno portare a termine un percorso formativo obbligatorio, ma la loro partecipazione sarà volontaria, ANSM sarà responsabile del registro dei pazienti, che sarà aggiornato dal medico e dalla farmacia con il consenso del paziente.

Considerando che la Francia è uno degli stati europei ancora più legati al proibizionismo, si tratta di un piccolo passo in avanti che si spera porti a risultati positivi soprattutto per i pazienti sottoposti alla sperimentazione. Anche la Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha criticato la Francia che ancora vieta il commercio di cannabis light e che solo poco tempo fa ha depenalizzato il consumo personale di cannabis, sostituendo la detenzione in carcere con una multa.

Il prodotto più venduto del mese su Amazon
Più Venduto # 1
HIBRON Porta tabacco Borsello in vera pelle (58105 Grigio)
HIBRON Porta tabacco Borsello in vera pelle (58105 Grigio)
Dimensioni: il portasigarette arrotolato misura 16,4 x 8,6 x 2,6 cm.; Il distributore di carta è ideale e compatibile con diversi formati di carta fumatori.
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *