Vicino
Recensioni

Rizla Silver 77 Cartine Trasparenti: la Recensione

Rizla Silver 77 Cartine Trasparenti: la Recensione

Rizla Silver 77: le cartine più lunghe del normale

Avete presente le Rizla Silver? Bene, queste Rizla Silver 77 sono solo 7mm più lunghe. Per il resto sono identiche alle sorelle più piccole. Sembra una cosa da niente, però provandole, vi posso assicurare che così pochi millimetri fanno una grande differenza.

Il prodotto più venduto del mese su Amazon
Più Venduto # 1
Aps 576 Set di 3 posacenere in melamina nera, Ø 8 x 3 cm
Aps 576 Set di 3 posacenere in melamina nera, Ø 8 x 3 cm
Uso: questo posacenere in melamina fa scomparire la cenere con stile.; Materiale: la melamina è il materiale di base per questi eleganti posacenere.
6,99 EUR Amazon Prime

La presentazione di questo prodotto è stata realizzata con il plugin AAWP.

In fondo stiamo parlando di sigarette, quindi di quantità piccolissime di tabacco misurate nell’ordine dei grammi, pertanto anche pochi millimetri possono cambiare tutto. Questo poco spazio in più consente di farci rollare più agevolmente o volendo, ci consente di inserire un doppio filtro. Io personalmente, se amassi le Rizla Silver, adopererei queste #77 per le serate tra amici, in cui è meglio fumare una lunga e lenta sigaretta, piuttosto che fumarne due di seguito. Fumando lentamente e con tutta la calma del mondo, quei 7 millimetri ci possono durare anche 5 minuti di sigaretta in più se nel frattempo per esempio, sorseggiamo qualcosa di fresco da accompagnare all’aroma del tabacco.

Insomma, stessa leggerezza, stessa lentezza di combustione, stessa alterazione del sapore ma diversa lunghezza. Se siete amanti di queste cartine e volete sigarette più lunghe non posso che consigliarvi queste Rizla Silver 77 che potete abbinare con la nuova tipologia di filtri extra-lunghi che sta spopolando in commercio di recente come i Gizeh Pure o i Mascotte X-Long.

Il prodotto più venduto del mese su Amazon

La presentazione di questo prodotto è stata realizzata con il plugin AAWP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *