Vicino
Notizie

Twitter e Cannabis: il primo Social a consentirne la pubblicità negli Stati uniti

Twitter e Cannabis: il primo Social a consentirne la pubblicità negli Stati uniti

Twitter ha recentemente annunciato la possibilità di pubblicare annunci sulla cannabis negli Stati Uniti. La mossa segna un grande passo in avanti verso l’accettazione più ampia della cannabis, non solo come prodotto legale ma anche come prodotto socialmente accettabile. Scopriamo in questo articolo i dettagli di questo cambiamento rivoluzionario!

Il prodotto più venduto del mese su Amazon
Risparmi 2,00 EURPiù Venduto # 1
Borsello porta tabacco, cartine, filtri e accendino - Astuccio portatabacco di stoffa Maki
Borsello porta tabacco, cartine, filtri e accendino - Astuccio portatabacco di stoffa Maki
Leggero e facile da portare con sé in tasca, in borsa o nello zaino; È il regalo perfetto per gli amici che preferiscono le sigarette fai-da-te
15,99 EUR Amazon Prime

Pubblicità di cannabis su Twitter sì, ma solo negli USA

Twitter ha annunciato di recente che consentirà la pubblicità di prodotti a base di cannabis negli Stati Uniti. La decisione è stata presa dopo un’attenta revisione della politica sulla pubblicità del social network, in seguito alla legalizzazione della cannabis in molti stati americani.

Questa decisione apre le porte a un mercato in espansione per la cannabis, che si stima valga circa 10 miliardi di dollari entro il 2025. I produttori e i rivenditori di cannabis potranno quindi utilizzare Twitter per promuovere i loro prodotti, sfruttando la vasta base di utenti del social network.

Finora, Twitter era stato relativamente restrittivo nella pubblicità legata alla cannabis, consentendo solo la promozione di eventi e contenuti informativi sul tema. La nuova politica riguarderà invece anche la pubblicità diretta dei prodotti, come ad esempio gli olii CBD o i fiori di cannabis.

Anche Google inizia a cambiare le Policy

Anche Google ha iniziato a muoversi ma a condizioni più ristrette. Dopo mesi di dibattito e ricerca, la società ha finalmente annunciato che permetterà agli inserzionisti di pubblicare annunci sulle pagine del motore di ricerca e della sua applicazione di mapping, a condizione che siano legali nello stato in cui si trova l’utente.

Il prodotto più venduto del mese su Amazon

Alternative italiane

Nel frattempo se state cercando nuovi modi per raggiungere un pubblico più ampio e aumentare le vendite del vostro business, SmokeStyle mette a disposizione gratuitamente a tutti i negozi di CBD, una piattaforma per promuovere la tua attività e tutti i canali digitali ad essa correlati.

Cliccando sul pulsante “inserisci negozio” che trovi nel menù in alto e in ogni pagina del sito, potete facilmente pubblicizzare il vostro negozio, raggiungere nuovi clienti e creare un profilo di fiducia con attuali e potenziali clienti. Potete inoltre sfruttare le funzionalità come l’elenco delle mappe, i commenti, i voti e il feedback, per far conoscere l’attività ad un pubblico più ampio. Inoltre, potete pubblicare promozioni speciali e sconti, aggiornamenti sui prodotti che vendete e tenerli informati sui cambiamenti nella vostra attività.

Il prodotto più venduto del mese su Amazon

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *