CBD nella Gestione del Dolore Refrattario

Il prodotto più venduto del mese su Amazon
Più Venduto # 1
Borsello porta tabacco, cartine, filtri e accendino - Astuccio portatabacco di stoffa Maki
Borsello porta tabacco, cartine, filtri e accendino - Astuccio portatabacco di stoffa Maki
Leggero e facile da portare con sé in tasca, in borsa o nello zaino; È il regalo perfetto per gli amici che preferiscono le sigarette fai-da-te
17,99 EUR Amazon Prime

Negli ultimi tempi in Italia abbiamo assistito a qualche infelice battuta politica nei confronti dei prodotti a base di CBD, azioni atte a rendere addirittura illegali i prodotti a base di uno dei principi attivi non psicotropi e più utilizzati in ambito terapeutico. Fortunatamente lo studio serio e scientifico prosegue, ed è di stampo italiano uno studio retrospettivo del dottor Domenico Quattrone, specialista in Anestesia e Rianimazione presso il Centro di Terapia del Dolore del Grande Ospedale MetropolitanoBianchi Melacrino Morelli” di Reggio Calabria, che ha testato l’efficacia del CBD nella gestione del dolore resistente ai farmaci tradizionali in diversi pazienti affetti da patologie varie e complesse. 

Lo Studio sull’efficacia del CBD nella Gestione del Dolore Refrattario

10 pazienti ambulatoriali sono stati osservati retrospettivamente per 5 settimane. Tra di loro 6 uomini e 4 donne, con un’età media di 59,7 anni e diagnosi di dolore cronico accertate da più di 6 mesi, da moderato a grave e con un certo grado di dolore neuropatico, refrattario al trattamento tradizionale.

In questo studio sono stati analizzati i pazienti affetti dalle patologie più legate al dolore, quali dolore cronico oncologico, dolore osteomioarticolare, quindi di natura neurodegenerativa e affetti da Sclerosi Multipla. Per i pazienti in esame l’uso di CBD ha ridotto di almeno il 35% l’intensità del dolore e nei pazienti con dolore cronico-degenerativo la riduzione dell’intensità del dolore è stata prossima al 60%.

Nonostante fonti oggettive e scientifiche rimandino a dati positivi circa l’impiego di prodotti a base di CBD in campo terapeutico, alcuni partiti politici italiani continuano una campagna di disinformazione pericolosa non soltanto dal punto di vista dell’arretratezza culturale che dimostra ma anche e soprattutto per la minaccia economica che ne conseguirebbe per tutti i giovani negozi spuntati in ogni città italiana che danno lavoro a moltissimi giovani che hanno investito e creduto in un’innovazione che ha preso piede ormai a livello globale. 

Possibile che solo in Italia rimaniamo così tanto arretrati da fare guerra anche al CBD?

Per approfondire ti consiglio di visitare la fonte dal pulsante qui in basso

Più Venduto # 1
Olio di CBD 30% 9000mg Cannabidiolo 30ml L'olio di CBD | Olio di Cannabis. Formulato con olio di...
  • 💧 Concentrazione di CBD: Olio di CBD 30%, ogni flacone contiene 9000mg di Cannabidiolo.
  • 🌱 Qualità del CBD: CBD di straordinaria qualità (>99,9%) estratto tramite etanolo,...
  • 👨‍🔬 Formulazione avanzata: olio di canapa, olio MCT (di cocco) e piperina....
Il prodotto più venduto del mese su Amazon
Più Venduto # 1
HIBRON Porta tabacco Borsello in vera pelle (58105 Grigio)
HIBRON Porta tabacco Borsello in vera pelle (58105 Grigio)
Dimensioni: il portasigarette arrotolato misura 16,4 x 8,6 x 2,6 cm.; Il distributore di carta è ideale e compatibile con diversi formati di carta fumatori.
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *