Vicino
Notizie

Pubblicità Contro il Fumo Divertenti ma d’Impatto

Pubblicità Contro il Fumo Divertenti ma d’Impatto

Avete mai visto una pubblicità contro il fumo che faccia ridere?

Fumare fa male, lo sappiamo tutti, e le pubblicità contro il fumo non terminano mai, proponendoci immagini terrificanti con lo scopo di sensibilizzarci e farci smettere. Le scritte che avvertono dei danni del fumo stampate sui pacchetti di sigarette e sulle buste di tabacco sono inutili secondo il mio umile parere: un fumatore non ci fa quasi caso perché si tratta di frasi appunto, si evita di leggerle e la cosa finisce la. Per aumentare l’efficacia del messaggio bisognerebbe adoperare immagini al posto del testo, molto più d’impatto ed efficaci, così come fanno in alcuni paesi. Ma non immagini atte a terrorizzare, piuttosto sarebbe meglio proporre illustrazioni che facciano riflettere

Il prodotto più venduto del mese su Amazon
Più Venduto # 1
Aps 576 Set di 3 posacenere in melamina nera, Ø 8 x 3 cm
Aps 576 Set di 3 posacenere in melamina nera, Ø 8 x 3 cm
Uso: questo posacenere in melamina fa scomparire la cenere con stile.; Materiale: la melamina è il materiale di base per questi eleganti posacenere.
6,99 EUR Amazon Prime

La presentazione di questo prodotto è stata realizzata con il plugin AAWP.

Siamo abituati a pubblicità dal contenuto drammatico, ma ogni tanto i pubblicitari inventano qualcosa di ironico, lontano dalle solite immagini crude e atroci. La pubblicità che allego in fondo è decisamente simpatica e a mio avviso ha molto più impatto rispetto le classiche campagne antifumo. Credo che per sensibilizzare il fumatore non bisogna intervenire agendo sulla paura, bensì inducendolo a ragionare. Sembra paradossale che un fumatore regolare come me scriva certe cose ma sono convinto che fumare dovrebbe essere una scelta consapevole responsabile. Fumare tabacco è un po’ come degustare un buon vino, il che non è sicuramente una giustificazione o un attenuante per i fumatori di trinciato sfuso, ma molti lo fanno per passione più che per vizio. Spendere soldi in campagne “del terrore” è uno spreco assurdo e sicuramente bisognerebbe cambiare tattica per ottenere risultati migliori. Anche se non sono sicuro che “vogliano” farci smettere di fumare. Ma sarà solo un’impressione!

A mio avviso, una pubblicità contro il fumo del genere è molto più efficace rispetto le tradizionali. E se non avete ancora smesso di fumare ecco altri 5 buoni motivi per farlo.

Il prodotto più venduto del mese su Amazon

La presentazione di questo prodotto è stata realizzata con il plugin AAWP.

Per altre pubblicità divertenti guarda qui su Pinterest.

Il prodotto più venduto del mese su Amazon

La presentazione di questo prodotto è stata realizzata con il plugin AAWP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *