Vicino
Notizie

Il sistema endocannabinoide e la sua importanza

Il sistema endocannabinoide e la sua importanza

Il sistema endocannabinoide è un insieme di recettori e ligandi che interagiscono con il sistema nervoso centrale per regolare diversi processi fisiologici. I cannabinoidi sono sostanze chimiche prodotte dal cervello o dalla cannabis che agiscono su questo sistema.

Il sistema endocannabinoide è stato scoperto negli anni ’90 e si è rivelato essere un importante sistema di regolazione nel corpo umano. Regola il sonno, l’appetito, la temperatura corporea, la motilità intestinale, la memoria, l’umore. Inoltre si è scoperto che i cannabinoidi agiscono come neurotrasmettitori e possono influenzare il sistema immunitario e contribuire ad esempio, a ridurre le infiammazioni. Possono anche avere un effetto positivo sulla pressione sanguigna e sulla frequenza cardiaca.

I cannabinoidi sono lipofilici, il che significa che si legano facilmente alle cellule grasse. Questa proprietà li rende particolarmente efficienti nella loro azione sulle cellule cerebrali.

Il prodotto più venduto del mese su Amazon
Più Venduto # 1
Aps 576 Set di 3 posacenere in melamina nera, Ø 8 x 3 cm
Aps 576 Set di 3 posacenere in melamina nera, Ø 8 x 3 cm
Uso: questo posacenere in melamina fa scomparire la cenere con stile.; Materiale: la melamina è il materiale di base per questi eleganti posacenere.
6,99 EUR Amazon Prime

La presentazione di questo prodotto è stata realizzata con il plugin AAWP.

Il prodotto più venduto del mese su Amazon

La presentazione di questo prodotto è stata realizzata con il plugin AAWP.

I componenti del sistema endocannabinoide

Il sistema endocannabinoide è un sistema di messaggeri chimici e recettori che si trovano in tutto il corpo. Questo sistema è coinvolto in una vasta gamma di processi, tra cui la trasmissione del senso del dolore, la risposta immunitaria, l’appetito e il metabolismo.

I cannabinoidi sono composti chimici che, come detto in precedenza, interagiscono con i recettori del sistema endocannabinoide. Esistono due tipi principali di cannabinoidi: quelli prodotti dal corpo (endocannabinoidi) e quelli prodotti dalla cannabis (cannabinoidi esogeni). Gli endocannabinoidi sono simili ai composti chimici presenti nella cannabis e hanno effetti simili sulla mente e sul corpo.

I cannabinoidi esogeni come il THC (tetraidrocannabinolo) e il CBD (cannabidiolo) hanno anche effetti sul sistema endocannabinoide. Il THC è il composto responsabile dell’effetto psicoattivo della cannabis, mentre il CBD non ha proprietà psicotrope. Entrambi i cannabinoidi sono stati studiati per le loro proprietà terapeutiche.

Il sistema endocannabinoide è composto da recettori CB1 e CB2 presenti nell’organismo. Questi recettori sono distribuiti in tutto il corpo e interagiscono con gli endocannabinoidi, i cannabinoidi esogeni e altri messaggeri chimici come la serotonina. Quando i cannabinoidi interagiscono con i recettori CB1 e CB2, possono avere effetti fisiologicamente attivanti o inibenti sul sistema nervoso centrale, sull’apparato digerente e su altri organi.

Il prodotto più venduto del mese su Amazon

La presentazione di questo prodotto è stata realizzata con il plugin AAWP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *