Nevada: Limite Cannabis Raddoppiato

Il prodotto più venduto del mese su Amazon
Più Venduto # 1
Borsello porta tabacco, cartine, filtri e accendino - Astuccio portatabacco di stoffa Maki
Borsello porta tabacco, cartine, filtri e accendino - Astuccio portatabacco di stoffa Maki
Leggero e facile da portare con sé in tasca, in borsa o nello zaino; È il regalo perfetto per gli amici che preferiscono le sigarette fai-da-te
17,99 EUR Amazon Prime

Una nuova legge è entrata in vigore in Nevada il 1° gennaio, apportando diverse modifiche alle leggi statali sulla cannabis, compresa una disposizione che raddoppia il limite di possesso dello stato. Il provvedimento, il disegno di legge del Senato 277, è stato approvato dai legislatori del Nevada questa primavera ed è stato firmato dal Governatore Repubblicano Joe Lombardo il 14 giugno.

Il disegno di legge del Senato 277 apporta diverse modifiche importanti alla regolamentazione della cannabis in Nevada. Nel 2001, lo stato ha legalizzato la marijuana medica, seguita dalla legalizzazione della cannabis per uso adulto con l’approvazione della Domanda 2, un provvedimento referendario del 2016 che ha legalizzato la marijuana ricreativa nello stato per gli adulti di età superiore ai 21 anni.

La legge aumenta di oltre il doppio i limiti di possesso e di acquisto per la marijuana ricreativa in Nevada, incrementando il limite da un’oncia di cannabis a 2,5 once. Il provvedimento raddoppia anche i limiti per i concentrati di cannabis da un ottavo di oncia a un quarto di oncia.

Il legislatore autorizza inoltre tutti i dispensari di cannabis per uso adulto in Nevada a vendere prodotti di cannabis ai pazienti che utilizzano marijuana a fini medici. A partire dall’anno prossimo, i regolatori statali della cannabis non saranno più autorizzati a emettere nuove licenze per le attività di marijuana medica, tranne che nelle aree dello stato che hanno vietato l’operatività dei dispensari di cannabis ricreativa.

Il senatore Democratico Dallas Harris, promotore del disegno di legge, ha affermato che consentire ai dispensari medici di servire i clienti di cannabis ricreativa è una delle disposizioni più significative del disegno di legge del Senato 277 per l’industria regolamentata della cannabis in Nevada.

Questo è uno dei grandi cambiamenti, (ma) credo ci siano un mucchio di cose nel disegno di legge che sono davvero pensate per essere favorevoli alle imprese e per spingere la nostra industria della cannabis nella sua successiva fase di sviluppo” ha detto Harris al Las Vegas Sun dopo l’approvazione del disegno di legge.

Harris ha aggiunto che separare le licenze per la cannabis medica e ricreativa era necessario quando è entrata in vigore la legalizzazione della cannabis per uso adulto. Ma con la maturazione del mercato, ha detto che ha senso eliminare parte della burocrazia nella regolamentazione della cannabis in Nevada.

Questo ridurrà l’onere amministrativo per molti dei nostri operatori, che generalmente posseggono già licenze doppie” ha affermato Harris. “Aveva senso quando abbiamo originariamente impostato la nostra struttura affinché avessimo licenze separate perché prima abbiamo avuto il medicinale, poi l’uso adulto. Ma ora, dato che l’industria è ben avviata, penso che sia logico snellire quel processo.”

La Nuova Legge Alleggerisce le Restrizioni Occupazionali nell’Industria della Cannabis

Il disegno di legge del Senato 277 facilita anche un divieto relativo alle persone con condanne per reati gravi di gestire o lavorare presso le attività di cannabis in Nevada. Con la legislazione approvata, l’Ente di Conformità per la Cannabis del Nevada ha ricevuto l’autorità di rilasciare licenze a imprese con azionisti che hanno precedenti condanne penali se l’ente “determina che ciò non costituirà un pericolo per la salute pubblica o la sicurezza o non avrà un impatto negativo sull’industria della cannabis in questo Stato” secondo il testo del disegno di legge.

Per conformarsi al cambiamento, l’ente dovrà “imporre qualsiasi condizione e limitazione sull’assegnazione di un’esenzione che l’Ente ritiene necessarie per preservare la salute pubblica e la sicurezza o per mitigare l’impatto dell’assegnazione dell’esenzione sull’industria della cannabis in questo Stato.”

La legislazione modifica anche un divieto per coloro con certe condanne penali precedenti di essere impiegati nell’industria della cannabis regolamentata in Nevada. In base al disegno di legge, le persone con tali condanne saranno autorizzate a presentare una petizione al Consiglio di Controllo della Cannabis del Nevada (CCB) per ottenere una tessera che permetta loro di lavorare in un’attività di cannabis autorizzata senza dover prima cancellare i loro precedenti giudiziari.

Anche la nuova legge sulla riforma della cannabis del Nevada incarica la Commissione Consultiva Statale sulla Cannabis di effettuare uno studio per valutare gli eventuali effetti che la fine del divieto federale sulla cannabis e l’eliminazione della marijuana dall’Atto sulle Sostanze Controllate Uniformi dello stato potrebbero avere sull’industria regolamentata della cannabis. La legislazione esige inoltre che i regolatori statali considerino se una modifica proposta ai regolamenti sulla cannabis del Nevada “è probabile che abbia un impatto negativo sull’ambiente e, in tal caso, se esistono metodi per ridurre o eliminare tale impatto negativo che non impongano un onere economico ai titolari di una licenza per un’attività di cannabis per uso adulto o medicale.

Parti del Disegno di Legge 277 del Senato sono entrate in vigore non appena il disegno di legge è stato approvato nel giugno. Il resto della nuova legge, inclusa l’aumento del limite di possesso di cannabis, è diventato operativo il primo gennaio.

Il prodotto più venduto del mese su Amazon
Più Venduto # 1
HIBRON Porta tabacco Borsello in vera pelle (58105 Grigio)
HIBRON Porta tabacco Borsello in vera pelle (58105 Grigio)
Dimensioni: il portasigarette arrotolato misura 16,4 x 8,6 x 2,6 cm.; Il distributore di carta è ideale e compatibile con diversi formati di carta fumatori.
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *